La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 5 novembre 2014

Calo del prezzo dell’oro : manipolazione o coincidenza ?

L’oro, il cui costo era notevolmente calato settimana scorsa, mercoledì 5 novembre è sceso al suo livello più basso dall’aprile 2010. 
Verso le 08h55 GMT, è sceso a 1.143,47 dollari l’oncia, il livello più basso dal 23 aprile 2010.

Da cinque giorni, “qualcuno” alle 06h30 GMT ritiene che sia il momento ideale (partendo dall’ipotesi che il venditore è un
investitore che cerca di realizzare l’operazione migliore) per vendere enormi posizioni – per 1.5 miliardi di dollari – di metalli preziosi attraverso i mercati dei futures.
La mattina di mercoledì 5 novembre, più di 13.000 contratti sono stati messi sul mercato dei futures dell’oro per un valore di 1.5 miliardi di dollari, facendo scendere il corso di 20 dollari, a 1’151 dollari l’oncia, il valore più basso dell’oro dall’aprile 2010. source
Nelle ore successive, il corso era ancora calato, toccando quota 1’143.47 dollari l’oncia.

oro
(Fonte : zerohedge.com )