La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

domenica 7 settembre 2014

L'ottimismo economico attorno ai BRICS è contagioso

Mentre i media e il dibattito politico in Europa e negli Stati Uniti si distingue sempre meno da una propaganda di guerra contro la Russia, gli sviluppi decisivi avvengono altrove, come ha rimarcato Lyndon LaRouche nella trasmissione settimanale di LPAC del 29 agosto.

Stiamo assistendo ad una rivoluzione centrata sui BRICS (Brasile,
Russia, India, Cina e Sud Africa), che si apprestano a sviluppare in profondità le proprie economie e le proprie popolazioni sulla base del futuro.
Ciò significa la fine del paradigma fallito dell'attuale sistema transatlantico, basato sul saccheggio della ricchezza esistente e sulla creazione di caos e conflitti in tutto il mondo nel tentativo di salvare un sistema morente.
Un'indicazione della nuova costellazione emergente è la visita a sorpresa di sei giorni a Mosca compiuta la scorsa settimana dal Presidente sudafricano Zuma, che ha incontrato il Presidente Putin e discusso con lui il miglioramento dei rapporti bilaterali, compresa l'assistenza nello sviluppo del nucleare civile.
Anche l'Egitto, il cui Presidente al-Sisi ha ottimistici piani di sviluppo infrastrutturale, sviluppa le sue relazioni. Il Cairo ha recentemente mediato il cessate il fuoco tra Israele e i palestinesi. La Presidentessa brasiliana Rousseff, anch'essa sotto attacco dell'oligarchia finanziaria, ha invitato al-Sisi a visitare il Brasile.
Tutta l'America Latina beneficierà della dinamica dei BRICS, ha sottolineato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in una recente intervista a Russia Today. Per Lavrov, l'America Latina sarà "uno dei pilastri del Nuovo Ordine Economico Mondiale".
L'ambasciatore cinese in Messico Qiu Xiaoqi ha delineato una simile prospettiva in un'intervista a El Financiero, in cui ha dichiarato che la creazione della nuova banca e del Fondo di Contingenza dei BRICS "segna una pietra miliare nella cooperazione tra i paesi in via di sviluppo". Infatti, questi "oggi stanno per decollare verso maggiore sviluppo e conquiste, ma soffrono di carenza di infrastrutture, finanziamento e risorse economiche".
Questa prospettiva è "brillante", ha detto LaRouche. Sta nascendo una nuova dinamica di sviluppo, che l'Europa e il resto del mondo farebbero bene a sposare senza indugi. source