La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

venerdì 7 febbraio 2014

La Corte costituzionale tedesca..non decide..e riconosce la sovranità della Corte europea sulle decisioni della Banca Centrale Europea

Karlsruhe ... consulta Corte europea su programma Bce per acquisto titoli di Stato.

Per l’organo tedesco il piano eccede le competenze della Banca centrale europea. L’Eurotower replica: Rientra nel mandato.
Commissione Ue: Bene il rinvio.

La Corte costituzionale tedesca non decide e riconosce la sovranità della Corte europea sulle decisioni della Banca Centrale Europea, in particolare sul programma di riacquisto del debito pubblico adottato
dalla Bce nel settembre 2012. Secondo la Suprema Corte di Karlsruhe, “esistono motivate ragioni” per sostenere che il piano Omt (Outright monetary transactions), che consiste nell’acquisto diretto da parte della Bce di titoli di Stato a breve termine emessi da Paesi colpiti dalla crisi, “vada oltre il mandato della Bce e infranga il potere degli Stati membri violando il divieto di finanziamento monetario al budget”.

Il programma Omt, finora mai utilizzato, è stato approvato dalla Banca centrale europea nel tentativo di fermare la crisi economica nell’eurozona, in un momento in cui si moltiplicavano i timori sull’uscita dall’euro dei Paesi più deboli. Per la maggioranza dei giudici della Corte costituzionale tedesca, però, il piano potrebbe andare contro al principio di sovranità nazionale dei 18 Paesi aderenti all’euro.

La Banca centrale europea “prende atto dell’annuncio dell’Alta corte tedesca di ricorrere alla Corte di giustizia europea e ribadisce che il programma Omt rientra nel suo mandato” ha risposto al’annuncio una nota dell’Eurotower. source
La Commissione europea “accoglie con favore il fatto che la Corte tedesca abbia deciso di portare la questione davanti alla Corte di giustizia europea” spiega il portavoce per gli affari monetari della Commissione Simon O’Connor, facendo notare che “è la prima volta” che la Corte di Karlsruhe prende una decisione simile. L’esecutivo Ue, ha aggiunto O’ Connor, “ha fiducia che la Bce eserciti il suo mandato in piena indipendenza e nel rispetto delle norme comunitarie”. Dal canto suo la Commissione, fa sapere, parteciperà alla procedura prevista per la causa quando sarà istruita, fornendo documentazione scritta e orale per la preparazione del caso.