La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

domenica 10 febbraio 2013

I mercati finanziari europei visti...al di fuori dall'Europa

E' possibile che il sistema finanziario europeo sia sull'orlo di un tracollo?
Ho sempre sostenuto che la prossima ondata della crisi economica sarebbe iniziata in Europa, e in questo momento la situazione in Europa si sta disfacendo ad un ritmo spaventoso.
Lunedì scorso, le borse europee hanno avuto il loro giorno peggiore da sei mesi a questa parte, e negli ultimi quattro giorni abbiamo visto la coppia EUR / USD ridursi di più negli ultimi sette mesi . Nel frattempo, gli scandali sono in eruzione in tutto il continente. Uno scandalo politico in Spagna, uno scandalo derivati ​​in Italia e scandali bancari in tutta la zona euro stanno gravemente scuotendo la fiducia nel sistema dell'unione...
Se le cose si muoveranno lontano da una direzione negativa, potremmo essere molto rapidamente, di fronte ad una vera e propria crisi finanziaria in Europa. Almeno così sembra, guardando con molta attenzione i mercati finanziari del Vecchio Continente. E' anche vero che la maggior parte degli americani tendono ad ignorare l'Europa perché sono convinti che gli Stati Uniti siano "il centro dell'universo", ma la verità è che l'Europa ha in realtà una popolazione più grande di noi, con un'economia molto più grande, allora che facciamo? Loro hanno un sistema bancario molto più grande di noi. Il sistema finanziario globale è più integrato oggi di quanto non lo sia mai stato prima, e se c'è un grande crollo del mercato azionario in Europa, avremo ricadute profonde anche negli Stati Uniti e in tutto il resto del mondo. Quindi, bisogna prestare molta attenzione a ciò che sta accadendo in Europa, perché gli eventi laggiù potrebbero innescare una reazione a catena che potrebbe avere conseguenze molto gravi per ogni uomo, donna e bambino sul pianeta.

Come ho già detto prima, i mercati europei  iniziato la settimana molto male e le cose non sono certo migliorate da allora. Quello che segue è il modo  Zero Hedge riassunto quello che è successo il Giovedi ...

L'EuroStoxx (Europa Dow) ha chiuso oggi -1% per il 2013. Francia, Germania e Spagna sono inferiori rispetto alla media dell'anno. L'Italia, a seguito di frodi dell'amministratore Delegato dell'Eni, crolla quasi il 3% a partire dal giorno-sessione aperta degli Stati Uniti, lasciando meno dell'1% per anno. Proprio come abbiamo sostenuto, i mercati del credito hanno messo in guardia che non tutto è così liscio, e nel pomeriggio di oggi, inizia il catch-down in caduta libera.

Inoltre, l'euro tutto ad un tratto, è sceso come un sasso. Basta controllare questa tabella ..


che mostra cos'è successo all'euro .. Giovedì scorso. E 'molto raro vedere una mossa euro, così drammatica.

Allora mi chiedo... che cosa sta causando tutto questo?
Beh, sappiamo già che i fondamentali economici europei sono assolutamente orribili . La disoccupazione nella zona euro è ad un livello record, e il tasso di disoccupazione sia in Grecia che in Spagna sono oltre il 26%.

Ma fino ad ora non vi era ancora un'enorme quantità di fiducia nel sistema finanziario europeo. Ma ora che la fiducia è scossa da una serie di scandali, tutto cambia.

Nei giorni scorsi, una serie di scandali bancari hanno cominciato ad emergere in tutta Europa. Basta controllare questo articolo che riassume molti di loro.

Uno dei peggiori scandali bancari in Italia. Uno scandalo orribile causato da derivati ,​​ha spinto la terza banca in Italia sull'orlo del collasso ...

Monte dei Paschi di Siena ( BMPS.MI ), terzo istituto di credito più grande d'Italia, Mercoledì ha annunciato delle perdite collegate a tre problematici derivati ​​che ammontano a € 730.000.000 (988.300.000 $), coinvolgendo la banca in uno scandalo su operazioni finanziarie rischiose.

C'è quella parola " derivati "che continuo a dire alla gente di stare attenti. Naturalmente questo non è il grande "panico sui derivati", ma è un esempio di come questi strumenti finanziari tossici siano in grado di abbattere anche le più grandi banche del sistema. Monte dei Paschi è la banca più antica del mondo, e ora l'unico modo per sopravvivere è l'applicazione di un salvataggio da parte del governo. source
Un altro grande scandalo che sta sconvolgendo l'Europa in questo momento sta accadendo in Spagna. Viene affermato che il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy e altri membri del suo partito hanno ricevuto pagamenti illegali in contanti. La seguente sintesi dello scandalo viene da un recente articolo Bloomberg ...

Il 31 gennaio, il quotidiano spagnolo El Pais ha pubblicato le copie di quello che ha detto sono registri di conti segreti in possesso a Luis Barcenas, l'ex tesoriere del Partito popolare al potere, che ha rivelato l'esistenza di un fondi neri del partito del Primo Ministro. Secondo il giornale, € 7.500.000 in donazioni aziendali sono stati incanalati in fondo e presumibilmente sussidi dal 1997 al 2009 per i membri del partito senior, tra cui M. Rajoy.

Non è molto chiaro...ma qual'è la verità?
Potrebbe in realtà Rajoy essere innocente?


Beh, a questo punto la maggior parte della popolazione della Spagna non crede che sia il caso. Basta controllare i numeri seguenti dal sondaggio di Bloomberg per capire ...

Secondo il sondaggio Metroscopia, il 76% degli spagnoli non credono alle smentite. Il partito popolare è coperto di fango dalle accuse dei fondi. Ancora più schiacciante, il 58% dei sostenitori del partito crede che stia mentendo. Tutti gli imprenditori spagnoli s'aspettano un peggioramento del sentiment. Il loro presupposto è che ci sono più scheletri nell'armadio del governo in carica, indicando altresì la poca fiducia nei loro leader.

Nel frattempo, i fondamentali economici, in Europa potranno solamente peggiorare. Una delle maggiori preoccupazioni in questo momento è la Francia. Basta controllare questo estratto da un recente rapporto di ricerca Phoenix Capital ...

Il castello di carte che è l'attuale Europa è vicino a crollare, in quanto ritenuta ampiamente responsabile nel risolvere la crisi (primi ministri, Tesorieri e governance della BCE Mario Draghi) tutti recentemente coinvolti in presunti scandali di corruzione.

Quei leader europei che devono ancora essere implicati in scandali non stanno andando molto meglio rispetto alle loro controparti più corrotte. In Francia, il primo ministro socialista, Francois Hollande, ha dimostrato ancora una volta che il socialismo non funziona nella caccia al ricco e nello sforzo di far crescere il settore pubblico francese ... quando il settore pubblico rappresenta già il 56% della forza lavoro francese.

La Francia è stata, e continua a soffrire di mancanza di competitività. Ora che gli uomini d'affari ricchi fuggono dal Paese (investimenti che spariscono), l'economia nazionale ha iniziato ad implodere .


La relazione dice che, nel corso degli ultimi mesi i numeri economici provenienti dalla Francia sono stati assolutamente spaventosi ...

Le vendite di auto per il 2012 sono diminuite del 13% rispetto a quelle del 2011. Le vendite di case esistenti al di fuori di Parigi sono scese del 20% anno su anno, nell'ultimo terzo trimestre 2012. Le vendite di case nuove sono scese del 25%. Anche i mercati immobiliari di fascia alta sono al collasso, con vendite per gli appartamenti di Parigi del valore di 2.000.000 euro, crollati ad un incredibile - 42% nel 2012.
Oggi, il tasso di disoccupazione in Francia è il più alto da 15 anni, e la produzione industriale è in grande crisi. I ricchi stanno fuggendo in massa dalla Francia a causa dei recenti aumenti delle tasse, e la nazione sta assolutamente annegando nei debiti. Anche il ministro francese del lavoro ha recentemente ammesso che la Francia è a questo punto, essenzialmente in "bancarotta" ...

Ieri il governo francese è stato messo in una imbarazzante situazione, dopo che un ministro ha sostenuto che il paese era 'totalmente fallito'.

Michel Sapin segretario all'occupazione ha detto chedetti tagli sono stati necessari per far ripartire l'economia danneggiata dalla crisi e riportarla di nuovo in pista.

'Vi è uno stato, ma è uno stato totalmente fallito', ha detto Sapin!!


Che cosa significa tutto ciò?Ciò significa che la crisi in Europa è solo all'inizio. Le cose stanno andando nel verso peggiore.

Forse questa è una ragione per cui gli addetti ai lavori aziendali sono dumping stock in questo momento. Aspettatevi qualcosa di veramente grande molto presto? " Ci sono tutta una serie di segni, sia negli Stati Uniti che in Europa che si stanno dirigendo verso una recessione, con un sacco di esperti finanziari che avvertono un forte ritardo per una "correzione" dei mercati.

Ad esempio, Blackstone Byron Wien, l'altro giorno, alla CNBC ha detto: "Aspettiamoci per l'indice S & P 500 un calo di 200 punti durante la prima metà del 2013".

Seabreeze Partner portfolio manager Doug Kass ha recentemente dichiarato a CNBC che ciò che sta accadendo in questo momento sui mercati finanziari gli ricorda molto il crollo della borsa del 1987 ...

"Sto ricevendo il sentiment "estate del 1987" nel mercato azionario degli Stati Uniti," ha detto alla CNBC Doug Kass", il che significa che siamo vicini ad una brusca caduta."

Verso la fine del 2012 e all'inizio del 2013 abbiamo visto i mercati sia negli Stati Uniti che in Europa, salire costantemente anche se i fondamentali economici non giustificavano una tale mossa.

In molti modi, questi movimenti al rialzo, mi ricordano "falsi UP-Trend"  visti prima di molti delle più grandi "correzioni di mercato" nel passato. Spesso i mercati finanziari sono al massimo della loro " euforia " prima di una bella correzione.

Quindi tenetevi pronti..!!

Anche se non si dispone di un centesimo sui mercati finanziari, ora è il momento di prepararsi per quello che deve avvenire.

Abbiamo tutti bisogno di imparare da ciò che l'Europa sta attraversando in questo momento. In Grecia, i cittadini della classe precedente classe media, sono ora in lite l'un l'altro per il cibo. Abbiamo tutti bisogno di prepararsi finanziariamente, mentalmente ed emotivamente, ma anche spiritualmente e fisicamente in modo da poter resistere alla tempesta economica che sta per arrivare.

La maggior parte degli americani sono abituati a vivere stipendio per stipendio, ma vivere in questo modo, col debito sempre in evidenza, è incredibilmente stupido. Anche nel regno animale, gli animali lavorano duramente durante i mesi caldi per prepararsi per i mesi invernali.  Così noi, dovremmo essere tutti impegnati nel lavorare duramente, per prepararsi in tempi prosperi al peggio, per aver qualcosa di conservato per gli anni magri che stanno per arrivare.

Purtroppo, se in Europa, gli eventi li prendiamo come un un'indicazione, potrebbe essere anche troppo tardi.