La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 12 dicembre 2012

Mutui, mercato ancora in picchiata: -41,2%


Allo stesso tempo si riduce (-23%) il settore delle compravendite immobiliari. Nel secondo trimestre 2012, stipulati 69.830 finanziamenti.

Restano dolenti le note relative ai prestiti delle banche ai privati. In particolare, secondo l’ultima rilevazione
dell’Istat, nel secondo trimestre 2012 i mutui, i finanziamenti e le altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare registrano una caduta annua del 41,2%.
Nel dettaglio, spiega l’Istituto di statistica, nel secondo trimestre 2012 sono stati stipulati 69.830 mutui, finanziamenti ed altre obbligazioni garantiti da costituzione di ipoteca immobiliare: 67.063 sono stati contratti verso banche e 2.767 verso altri soggetti diversi dalle banche. source
Inoltre, l’Istat, sottolinea, come nessuna ripartizione territoriale sia stata risparmiata da cali: e se le variazioni tendenziali osservate nel Nord-ovest (-38,6%) e al Centro (-36,0%) non raggiungono lo spartiacque nazionale (-41,2%), il Sud (-44,8%) e ancor più marcatamente le Isole (-58,3%) fanno ancora peggio.
Sempre a livello territoriale sono gli archivi notarili distrettuali con sede nei centri minori (-42,7%) a registrare la variazione tendenziale negativa più marcata, leggermente più contenuta negli archivi con sede nelle città metropolitane (-39,1%).