La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

venerdì 9 novembre 2012

Fiscal cliff. Gli Stati Uniti sono sul bordo dell’abisso

Dopo la sua rielezione, Barack Obama deve immediatamente trovare un accordo con gli avversari politici per alleggerire il peso del debito nazionale. 
Così facendo eviterà il rischio di un “fiscal cliff”, una riduzione automatica delle spese dello Stato a partire dal 2013.

Lo scrive il quotidiano economico italiano Il Sole 24 Ore : “La spada di
Damocle del ‘fiscal cliff’ pende sul capo del budget americano. … Da domani, Obama dovrà convocare il Congresso per trovare un compromesso nel senso dell’accordo dell’estate 2011.
Il problema è troppo urgente per essere preso in ostaggio dalla politica e dalle ideologie.
Una cosa è certa, i repubblicani hanno nuovamente la maggioranza al Congresso. Le lotte ideologiche sulle imposte e le spese sono state una vera perdita di tempo. Si deve smettere di tergiversare. source
Si deve smettere con la farsa del fallimento degli Stati Uniti a causa del non rispetto del tetto massimo del debito.
Il deficit del paese, il 10% del Pil, deve essere ridotto di 4’000 miliardi di dollari. Questo risanamento potrà essere realizzato solo praticando tagli nello Stato-provvidenza e tassando maggiormente gli alti redditi.”