La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

martedì 16 ottobre 2012

Il Quantitative Easing è stato devastante per le famiglie americane


John Mauldin l'ha rilevato di recente, così come la società di consulenza Hoisington Investment, a sua volta l'ha recentemente documentato, con un rapporto dal titolo “Q3 Rassegna trimestrale e Outlook.
Scritto da Van Hoisington e Hunt Lacy, dimostrano che dopo le facili politiche monetarie della Federal Reserve,
vedono il QE3 come "una tacita ammissione da parte della Fed che gli sforzi precedenti non sono riusciti."
Non solo non sono riusciti a rilanciare l'economia, ma hanno anche causato una "devastazione per le famiglie."
Il grafico qui sotto, incluso nel loro rapporto, dimostra che i QE sono stati accompagnati da un aumento dell'inflazione, che erode la ricchezza delle famiglie.
Da CPI QE1

Inoltre Hoisington descrive che durante il QE1 e QE2 i prezzi della benzina all'ingrosso sono saliti dal 30% al 37%, rispettivamente, e il Goldman Sachs Commodity Index alimentare (GSCI-alimentari) sono cresciuti rispettivamente del 7% e 22%. Dal momento in cui la stampa ha riferito che la Fed stava muovendo verso un QE3, benzina e l'indice GSCI alimentare sono aumentati del 19%, fino alla fine del 3 ° trimestre.source
I salari sono spesso descritti come 'appiccicosi' dal momento che non riescono ad adeguarsi rapidamente ai livelli dei prezzi che cambiano. Come risultato di inflazione, veri e propri guadagni orari medi son scesi di circa il 3% durante ogni round di QE, come mostrato nel grafico qui sotto:

Inoltre, Hoisington descrive come la Fed può sopravvalutare l'entità dell 'effetto ricchezza' - un aumento della spesa a causa di guadagni di borsa - sull'attività economica. Citando uno studio del 2011 dal titolo: “Effetto ricchezza finanziaria”. Stime provate da Sherif Khalifa, Ousmane Seck ed Elwin Tobing, Hoisington e Hunt, notano che per effetto ricchezza "significa un aumento di 1 dollaro di ricchezza, ma nel tempo, paragonato alla ricchezza, l'aumento del consumo invece è meno di mezzo centesimo."
Inoltre, le famiglie con redditi medi in genere non possiedono di sicuro una notevole quantità di azioni.
Hoisington e Hunt poi sostengono che la politica della Fed per migliorare il PIL reale, ora come ora è senza opzioni per migliorare il ritmo dell'attività economica .
La relazione di Ben Bernanke a corto di proiettili alla Camera potrebbe essere interpretata come una cattiva notizia. Tuttavia, secondo Hoisington, la Fed continua a rendere l'economia sempre più difficle per le famiglie, e forse il non fare nulla sarebbe stata una scelta migliore rispetto ai tanti quantitative easing sfornati.