La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

lunedì 9 luglio 2012

Banche...un’Authority europea per le top 25


Un’Authority europea sotto l’egida della Bce col compito di vigilare unicamente sulle ‘ top banks’, le 25 principali banche della zona euro. È a questo, secondo il Wall Street Journal, che si starebbe lavorando a Bruxelles e nelle capitali dell’Eurozona. La nuova agenzia, spiega il Wsj, avrebbe il compito di riferire periodicamente ai vertici della Bce.... Le banche più piccole resterebbero sotto il controllo delle autorità nazionali, a loro volta messe sotto stretta vigilanza da parte dell’autorità europea a Bruxelles.


SEDE A BRUXELLES PER LA NUOVA AGENZIA. La nuova agenzia, spiega il Wsj, potrebbe essere basata a Bruxelles, non lontano da Francoforte dove si trova la sede della Bce. La proposta nasce da uno dei principali impegni presi dai leader europei nell’ultimo vertice dei capi di Stato e di governo: quello di creare un sistema unico di vigilanza a livello di Eurozona.



UN’IPOTESI ANCORA IN FASE DI STUDIO. Si tratta però di una proposta, afferma il quotidiano di Wall Street, ancora in fase preliminare di studio; non sarebbe pronta per essere messa sul tavolo della riunione dell’Eurogruppo di lunedì. L’idea della nuova agenzia, dipendente ma separata dalla Bce, conclude il Wsj, sarebbe nata per venire incontro alle preoccupazioni sollevate dal presidente dell’Eurotower, Mario Draghi. Quest’ultimo ha affermato più volte come non ci può essere contaminazione tra vigilanza e politica monetaria, e come le due cose debbano quindi restare separate. source



Per avere un'idea ... ecco la lista delle Top 40 banche dell'area euro. 
BNP Paribas
Francia
Crédit Agricole
Francia


Deutsche Bank
Germania


ING Group
Paesi Bassi


Société Générale Group
Francia


UniCredit Group
Italia


Banco Santander
Spagna


Commerzbank
Germania


Intesa Sanpaolo
Italia


Dexia
Belgio


Natixis
Francia


BBVA-Banco Bilbao Vizcaya
Spagna


KBC Group
Belgio


CIC Group
Francia


Deutsche Postbank
Germania


Banca MPS
Italia


Erste Bank
Austria


Bank of Ireland
Irlanda


Allied banche irlandesi
Irlanda


Nat Banque de Belgique
Belgio


Landesbank Berlin
Germania

Banco Popular Español
Spagna


SNS Reaal
Paesi Bassi


UBI Banca
Italia


Banco Popolare
Italia


National Bank of Greece
Grecia


BCP-Banco Com Português
Portogallo


Raiffeisen International Bank
Austria


Banco de Sabadell
Spagna

EFG Eurobank Ergasias
Grecia


CAM Group
Spagna


Espirito Santo Finl
Lussemburgo


Banca di Grecia
Grecia


Alpha Bank Group
Grecia


Bankinter
Spagna


Banca del Pireo
Grecia


Volksbank
Austria


BPER Emilia-Romagna
Italia


Banca Popolare di Milano
Italia


IKB
Germania





E per completezza ecco anche le prime 30 banche del mondo, classificate in base alla capitalizzazione di mercato nel 2012


Tutte le banche sono state classificate per capitalizzazione di mercato totale di US $ nel 2012.


Classifica 2012
Banca
Capitalizzazione di mercato (miliardi di US $)
2012
2011
2010
2009
2008
2003
1
Industrial & Commercial Bank di Cina (ICBC)
241,7
224,2
234,1
269,4
174,2
249,8
2
Cina Construction Bank
196,6
167,9
223,0
201,8
128,6
171,3
3
Wells Fargo & Co
161,4
150,9
181,0
199,7
118,0
119,6
4
HSBC Holdings
151,6
135,7
166,5
171,5
115,5
99,7
5
Agricultural Bank of China
142,4
131,1
163,4
154,4
98,5
86,3
6
JP Morgan Chase
141,7
123,0
140,6
138,4
98,3
80,0
7
Bank of China
129,5
121,7
138,1
137,0
75,3
74,6
8
Itau Unibanco Brasil
88,9
76,9
135,7
130,7
71,0
61,6
9
Citigroup
87,4
76,1
135,2
95,4
70,4
57,4
10
Repubblica
83,3
75,6
98,3
94,6
45,4
57,3
11
Royal Bank Canada
77,3
71,3
89,3
90,4
44,4
55,9
12
Bank of America
72,5
71,2
81,3
76,8
43,9
55,7
13
Toronto-Dominion Bank
71,2
66,0
77,3
76,1
41,2
51,3
14
Banco Santander
68,0
64,7
77,2
69,1
41,2
49,5
15
Westpac
66,5
64,3
76,8
68,9
38,6
49,5
16
Mitsubishi UFJ Financial
65,0
62,5
75,7
68,1
36,9
47,2
17
Banco Bradesco
64,6
61,9
70,7
62,7
35,0
46,3
18
Sberbank della Russia
60,1
58,6
69,1
62,3
34,4
43,9
19
ANZ Banking
59,2
57,9
67,9
59,1
33,0
43,8
20
Bank of Nova Scotia
58,9
54,7
66,5
58,8
32,7
43,1
21
Standard Chartered
58,4
53,6
64,1
57,1
32,1
38,2
22
National Australia Bank
56,7
53,0
63,8
56,8
31,1
37,4
23
US Bancorp
55,6
52,2
62,8
55,6
30,7
36,3
24
BNP Paribas
54,9
51,6
60,6
54,5
30,1
34,7
25
Goldman Sachs Group
54,2
45,7
54,9
53,2
29,9
34,4
26
UBS
52,70
44,70
53,40
52,60
29,40
33,90
27
Bank of Communications
48,80
42,70
52,40
52,60
28,30
33,60
28
Cina Merchants Bank
45,90
41,00
52,30
52,50
28,30
33,50
29
Sumitomo Mitsui Financial
44,30
40,50
52,20
52,40
27,50
31,10
30
BBVA
43,70
39,80
51,10
51,90
27,50
30,00



È importante  non dare alle figure citate, un'indicazione della capitalizzazione di mercato relativa in un momento specifico. Queste cifre sono dinamiche e cambiano con "take-over" tra le banche, fluttuazioni nei tassi di cambio tra le valute (dati convertiti a US $ per il confronto), ecc.  E 'tuttavia interessante seguire l'andamento della capitalizzazione di mercato delle banche più importanti in questi ultimi anni.