La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

giovedì 21 giugno 2012

Occhio a Mediaset ... controllata FININVEST

ASSEMBLEA Fininvest ...  nessun dividendo per il 2011.

Gli utili crollano a 7,5 milioni contro  i 160 del 2010. L'indebitamento supera i 2 miliardi anche per via dei 564 milioni pagati a Cir.


Fininvest (holding di partecipazioni che controlla Mondadori, Mediaset, Mediolanum, Medusa e Milan) chiude il 2011 con oltre 5,8 miliardi di ricavi ma rinuncia alla distribuzione di un dividendo per il secondo anno consecutivo.
E’ quanto deliberato dall’assemblea degli azionisti presieduta da Marina Berlusconi.


UTILE A QUOTA 7,5 MILIONI CONTRO I 160 DEL 2010. L’utile netto consolidato della finanziaria della famiglia Berlusconi è ammontato a a 7,5 milioni contro i 160,1 milioni del 2010.
Il risultato «è fortemente penalizzato dalla svalutazione, effettuata dal Gruppo Mediolanum, del valore dei titoli governativi greci detenuti in portafoglio e dalla svalutazione del valore della partecipazione di Mediobanca effettuata sia dal gruppo Mediolanum sia dalla capogruppo Fininvest per 60 milioni. Tolto l’impatto derivante da tali rettifiche di valore e da altre operazioni non ricorrenti, il risultato netto consolidato risulterebbe pari a circa 107 milioni di euro».


EFFETTUATI INVESTIMENTI PER 2 MILIARDI. Nel corso dell’esercizio Fininvest, spiega una nota, «si è mossa coerentemente con la strategia adottata per far fronte ad uno scenario così critico. Strategia che prevede una rigorosa e costante politica di contenimento dei costi mantenendo però un’attenzione estrema alla qualità dell’offerta». Significativo comunque l’ammontare degli investimenti che hanno sfiorato i 2 miliardi. Va detto comunque che la posizione finanziaria netta a fine 2011 presenta un indebitamento di 2,07 miliardi rispetto ai 1,35 miliardi dell’anno precedente. La variazione è in larga parte riconducibile «al temporaneo trasferimento» di liquidità per 564,2 milioni, effettuato in favore della Cir della famiglia De Benedetti per via della vicenda Lodo Mondadori.


LUIGI BERLUSCONI ENTRA IN CDA. L’assemblea della Fininvest ha nominato nel consiglio d’amministrazione Luigi Berlusconi, Maurizio Costa e Danilo Pellegrino. Lo annuncia un comunicato della holding della famiglia Berlusconi. Sono stati confermati poi gli amministratori Marina Berlusconi (presidente), Pasquale Cannatelli (amministratore delegato), Barbara Berlusconi, Bruno Ermolli, Ubaldo Livolsi, Roberto Poli e Salvatore Sciascia. source


Per pura curiosità diamo un'occhiata al "grafico Mediaset" società "leader" della Fininvest.




Già in after-hours il titolo ha ceduto rispetto la chiusura della precedente seduta.


MEDIASET S.P.A   1,388 -1,21%  gg. 20/06/12    ora 20.29.34   volumi  52.269