La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 29 febbraio 2012

Gli USA salvano l'Europa

Guest Post
di Luca Bruci



Come ormai accade da un po' di tempo l'apertura del mercato Americano risolleva le borse Europee, ma non solo, delle volte le salva proprio da un baratro.
Infatti non è un caso che l'economia Americana stia recuperando meglio e forse più velocemente di quella Europea impantanata da
divisioni e politica, naturalmente la crisi non è finita neppure per gli USA.

Se andiamo ad analizzare il grafico con Time-frame a 30 minuti, del nostro Futures FIBSP negli ultimi 10 giorni:



Notiamo come l'apertura del mercato USA alle ore 15:30 (ora italiana) abbia fatto risollevare il nostro mercato ben 6 giorni su 10, quando invece il mercato USA per un qualche motivo è andato negativo il nostro è crollato.
La correlazione che c'è tra i mercati Europei e il mercato Statunitense già la sapevamo quindi non rimaniamo stupiti, però molte volte capita che se la sessione Europea è negativa, ci si aspetta anche una flessione di Wall Street oppure il contrario, se la sessione Europea è positiva ci aspettiamo un apertura positiva di Wall Street.
Da queste considerazioni possiamo concludere che ancora l'Europa è molto in difficoltà sui mercati finanziari e l'indecisione degli investitori è chiara, non ci saranno sempre gli Stati Uniti a salvarci. fonte