La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

venerdì 10 febbraio 2012

Due grafici mostrano l'andamento del differenziale tra Spagna e Italia


L'ANDAMENTO DELLO SPREAD ITALIA-SPAGNA

In questi mesi abbiamo sempre guardato all'evoluzione dello spread fra Btp e Bonos perché rimuove gli effetti degli interventi della Bce a sostegno di Italia e Spagna e altri shock comuni ai due paesi, come l'evoluzione della crisi greca. Come si evince dal grafico, il differenziale tra i due spread era arrivato a fine dicembre fino a 200 punti base, segnando un netto peggioramento delle percezioni del rischio Italia rispetto alle valutazioni sulla Spagna. La svolta nelle percezioni sembra essere intervenuta non tanto con il
varo della manovra "salva Italia", che ha avuto poco effetto sullo spread, quanto con il decreto liberalizzazioni. Questo sembra indicare che i mercati si
preoccupano soprattutto del potenziale di crescita della nostra economia. Per azzerare la Papi's tax il governo dovrà continuare a varare misure a favore della crescita, a partire dalla riforma del mercato del lavoro. Come in bicicletta, l'esecutivo non può fermarsi. Per fortuna sappiamo che Monti è un bravo ciclista. fonte