La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

lunedì 16 gennaio 2012

Spunti operativi per la terza settimana di gennaio 2012


Guest Post
di Luca Bruci

Andando ad analizzare l'indice FTSE MIB notiamo subito il canale in cui è congestionato il nostro indice ormai dal primo dicembre ad oggi, canale che va dal massimo di 15.700 a 14.400 punti circa, domani mattina ci aspettiamo con molta probabilità un ritracciamento sotto i 15.000 punti sino a
quota 14.600 vicino alla linea di trend tratteggiata in verde.

Ecco un elenco con relativi grafici dei titoli che sto osservando con particolare interesse.
La mia raccomandazione è di seguire sempre l'andamento del nostro indice e non farsi prendere troppo dalla fretta di comperare i titoli, se la situazione si presenta particolarmente negativa è meglio stare fuori dal mercato (questo perché ovviamente non si può andare short).

ENEL   .............

Tendenza molto interessante a rialzo per Enel che potrebbe essere acquistata Lunedì ad un prezzo che varia da 3,0600€ a 3,1000€ con stop poco sotto i 3€.

DANIELI & C....

Titolo molto volatile, ma di interessante trend positivo, potrebbe essere acquistato ad un prezzo che varia dai 16,25-16,50€ con uno stop poco sotto i 15,50€.

EXOR ...............

Il titolo sta salendo vertiginosamente e la tendenza, come si può notare, è molto ripida, il vero test a rialzo sarà sicuramente il superamento della resistenza posta a 17€, possiamo cercare di prenderci il Break Out acquistando il titolo già adesso ad un prezzo che varia da i 15,60-15,90€ con stop molto stretto poco sotto i 15,00€.

FINMECCANICA

Anche se il -3,14% di venerdì 13 è stato di cattivo auspicio per la timida ripresa del titolo, possiamo sempre pensare in positivo, perché il titolo rimane sopra la linea di media mobile e i volumi in acquisto sono stati decisamente più alti di quelli in vendita visti il 13 gennaio, quindi, salvo complicazioni, Finmeccanica potrebbe essere acquistata ad un prezzo che varia da 2,930-3€ con stop stretto sotto i 2,700€fonte