La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

venerdì 13 gennaio 2012

FRANCIA...AUSTRIA e non solo nel mirino di S & P

Alert sui mercati....S & P  questa sera potrebbe downgradare Francia e Austria.

I rumors che circolano nelle sale operative, sembrano nuvole prima del temporale. Figurati!! Tutte le borse invertono la rotta e da positive, tornano in rosso. Il nostro SPREAD nei confronti del Bund rimane a quota 500, mentre quello francese schizza all'insù come una molla.

Ma non basta, oltre la Francia anche altri paesi nel mirino di Standard & Poors, tra cui AUSTRIA, Portogallo, Spagna e anche (forse) Italia, escludendo la Germania....
Dobbiamo ricordare però, che negli ultimi mesi del 2011 la stessa agenzia aveva messo in credit watch negativo tutti i paesi UE a 27 membri, tra cui proprio la Francia e l'Austria.

Non c'è che dire una bella mossa in aiuto del dollaro che continua a rafforsarsi nei confronti dell'euro, che invece sprofonda anche nei confronti di altre divise.

fonte Wall Street Italia
L'euro sfonda al ribasso anche quota $1,2650, attestandosi in area $1,2623 contro il dollaro e a 1,2085 contro il franco svizzero.

OKKIO....tenete sempre presente, che Unicredit in Austria ha molteplici interessi, e questo downgrade non fa certo bene al sentiment del colosso nostrano.