La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

martedì 3 gennaio 2012

Crisi Spagnola...disoccupazione in FORTE aumento

Il 2011 chiuso con 4.420.000 di senza lavoro, nuovo record della disoccupazione in terra spagnola.
Il numero di disoccupati registrati presso gli uffici del servizio di collocamento pubblico verso la fine di dicembre 2011 era di 4.420.000 persone, dopo essere salito a 322.286 disoccupati in tutto il 2011, un aumento del 7%, +86% rispetto al 2010. Lo ha riferito il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.

In particolare, il totale dei disoccupati ha raggiunto quota
4.422.359 di persone, il più alto livello annuale in analoga serie storica, a partire dal 1996.
Quello del 2011 è stato quindi, il terzo più grande incremento annuo della disoccupazione in tutte le serie comparabili, e quindi, la terza più alta dall'inizio della crisi.

Il nuovo Segretario di Stato per l'Occupazione, Engracia Hidalgo, ha sottolineato che i dati sulla disoccupazione di dicembre "conferma il deterioramento della situazione economica" che si è verificato nella seconda metà del 2011.
Per età, l'aumento della disoccupazione nel 2011 è concentrata nelle persone con oltre 25 anni, con 295.499 nuovi disoccupati (+8,06%), mentre tra i minori di 25 anni, la disoccupazione è aumentata di 26.787 persone in tutto l'anno, cioè +6,2%.

In tutto il 2011, la disoccupazione è aumentata un pò in tutte le regioni, guidate dall'Andalusia, con 65.153 disoccupati più, Catalogna (51.571), Valencia (33.
721) e Madrid (26.781). Più piccoli incrementi si sono  registrati a La Rioja e Navarra, con rispettivamente 2.975 e 3.935 disoccupati in più. fonte