La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 25 gennaio 2012

Brividi sul mercato

Guest Post
di Luca Bruci

Ogni giorno si presentano situazioni da brividi sui mercati finanziari, anche oggi, dopo una partenza sprint, come ormai da qualche giorno, il nostro indice ha iniziato a vacillare sopratutto dopo il mancato accordo sulla Grecia:

http://intermarketandmore.finanza.com/default-grecia-ok-ristrutturazione-debito-anzi-no-salta-tutto-40842.html.

Oltre a questo c'è sempre l'euro sul dollaro, appena la moneta unica cede il
passo la paura prende il sopravvento, ormai è una prassi e non è una cosa da sottovalutare.

Oggi il nostro indice FTSE MIB stava tornando nella pericolosa zona dei 15.500 punti, tutti si aspettavano un salto sopra i 16.000 invece dovremo attendere.

In effetti graficamente non è cambiato un gran che, l'indice nel pomeriggio recupera le perdite della mattinata che erano quasi del -1,6% e si ferma a 15.929 punti, un passo da 16.000, anche se penso sinceramente che la quota più importante da superare sarà 16.150, massimo raggiunto il 7 dicembre 2011.

Titolo interessante è BMPS che dopo i fantasmi dell'aumento di capitale si è reso protagonista di buoni rialzi.


Dopo aver superato quota 0.2720€ massimo raggiunto i primi di gennaio si potrebbe ritornare facilmente sopra quota 0.3€, oggi abbiamo notato un volume di scambio molto alto su questo titolo, quindi fare attenzione, il titolo potrebbe essere acquistato ad un valore che oscilla fra 0.2600-0.2700€, con uno stop loss di poco al di sotto del minimo della Gionata del 24 gennaio a 0.2510. fonte