La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 21 dicembre 2011

Ecco le 14 banche italiane che hanno aderito al rifinanziamento a 3 anni della BCE

In queste ore sono state 14 le banche italiane che hanno emesso obbligazioni garantite dallo Stato per un totale di 38,4 miliardi di euro.
Le emissioni sono state quotate al MOT in vista dell'operazione LTRO (acronomico di Longer Term Refinancing Operations) a 3 anni che ha compiuto stamattina la BCE.
La quotazione era una condizione essenziale per poter rendere i titoli consegnabili come garanzia alla BCE.

Ecco a voi la Lista....



Intesa Sanpaolo ha emesso un bond per 12 miliardi 
Banca Mps per 10 miliardi 
Unicredit per 7,5 miliardi 
Banco Popolare per 3 miliardi  
Popolare di Vicenza per 1,5 miliardi
Carige per 1,3 miliardi 
Dexia Crediop per 1,05 miliardi 
Popolare di Sondrio per 1 miliardo 
Credem per 800 milioni, 
Popolare dell'Emilia Romagna per 750 milioni
Iccrea Banca Impresa per 650 milioni 
Credito Valtellinese per 500 milioni
Iccrea per 290 milioni 
Banca Etruria per 100 milioni.fonte

In tutto la Banca Centrale Europea ha allocato 489 miliardi di euro agli istituti bancari europei nell'ambito dell'operazione Ltro, acronomico di Longer Term Refinancing Operations (operazioni di rifinanziamento a più lungo termine). La somma è decisamente più alta rispetto alle stime circolate in questi giorni, pari a circa 300 miliardi di euro.
La durata del rifinanziamento è di 3 anni e i prestiti sono stati concessi a un tasso fisso agevolato dell'1%.  All'asta  fonte