La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

giovedì 24 novembre 2011

EUROBOND sempre più.... una possibile soluzione..?

***Eurobond...arma segreta contro la crisi del debito?
Arma diavolo o miracolo contro la crisi del debito drammatico in Europa?
Il dibattito sulla introduzione di obbligazioni in euro si divide ancora una volta fra gli europei.
La Commissione europea il Mercoledì presenterà tre modelli di legami comunitari, che lei stessa chiama "Obbligazioni di stabilità."

Obbligazioni in euro sono una parte importante di un pacchetto globale per stabilizzare la zona euro, ha detto il commissario UE monetari Olli Rehn ha dichiarato a Berlino.

Il governo federale e diversi scienziati tedeschi discutono con veemenza contro l'idea. CSU Horst
Seehofer (Ministro degli affari sociali) ha detto: "Con Bonds Euro, il debito in Europa sarà di un centesimo di meno, ma saremo responsabili per i debiti che altri hanno fatto."

COSA SONO LE OBBLIGAZIONI EURO?
Obbligazioni in euro hanno comuni vincoli di tutti i paesi dell'euro.
Finora, ogni paese deve prendere in prestito denaro sul mercato dei capitali singolarmente. Paesi considerati molto solidi come la Germania, hanno un'elevato standing creditizio e devono pagare per i crediti, quindi per le loro obbligazioni, tassi di interesse molto bassi.
Paesi in crisi invece, con un debito molto alto, cattive condizioni economiche e grande bisogno di riforma, come Italia, Spagna e Portogallo devono pagare tassi di interesse significativamente più elevati o ottenere direttamente sul mercato dei capitali, in generale, più soldi, come per esempio la Grecia.***fonte

Come in ogni cambiamento ci sono i prò e i contro.
A FAVORE:
1 - Condivisione del rischio debito pubblico (e i tedeschi sono contrari)
2 - I singoli paesi sarebbero meno esposti alla speculazione selvaggia.

PER CONTRO:
1 - Come detto sopra, per la solida Germania sarebbe più costoso finanziarsi.
2 - Con l'introduzione degli euro-bond gli esperti temono che i paesi più deboli non riescano ad essere        così efficienti nell'applicare la disciplina imposta dalla UE.
3 - Sarebbe un provvedimento che rema contro la "locomotiva tedesca".