La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

giovedì 19 maggio 2011

Africa...occasione d'investimento da chi se ne intende.

Africa: opportunità in Nigeria, Ghana e Kenya


Un articolo interessante del Dott. Mark Mobius (dirigente del team di ricerca della Templeton Emerging Marketing Group con 15 sedi a livello mondiale nei mercati emergenti e gestore portafogli degli stessi)... su possibili opportunità d'investimento in una certa zona del continente africano.
Traduzione: Google Translator
Coloro che sono ottimista circa l'Africa dire che dopo tanti anni di colonialismo, si sta iniziando a dimostrare il suo potenziale. Il continente ha i suoi detrattori, che dicono che, mentre esso può essere stato libero di dominio coloniale per 60 anni, il continente continua a combattere la povertà, la corruzione, l'AIDS e dei conflitti armati. Tuttavia, mentre l'Africa ha le sfide, sono incoraggiato da un altro lato dell'Africa, che sta gradualmente emergendo con lo sviluppo dei mercati dei capitali, il consumismo e la
tecnologia.
Dott. Mark Mobius
Credo che le opportunità per lo sviluppo dei mercati di Africa si appellano soprattutto a causa della forte crescita del numero di ora emergendo fuori del continente. L'Africa è prevista una crescita superiore al 7% annuo nei prossimi 20 anni, a causa di un ambiente di investimento migliorando, economica migliore gestione ed una maggiore domanda di Cina per le risorse dell'Africa. [1] Più di 100 compagnie africane hanno un fatturato di oltre 1 miliardo di dollari. [2]  L'Africa ha anche negozi impressionante di risorse, non solo di sali minerali, ma anche negli alimenti -% di tutto il mondo incolto arabile è la terra trovata in Africa. 60 [3] Per quanto la domanda globale di e soft commodities duro continua a crescere, credo L'Africa è in una posizione invidiabile con le sue vaste risorse naturali. Il potenziale di crescita a lungo termine in settori legati al consumo è anche molto attraente, con circa 1 miliardo di abitanti del continente africano. [4] Queste sono le persone, proprio come molti altri in tutto il mondo, con aspirazioni di possedere proprie case e l'acquisto di beni come automobili, frigoriferi, lavatrici e simili.
In Africa, la Nigeria è uno dei mercati di frontiera che mi piace. Il paese ha una popolazione di circa 155 milioni di persone. [5] E 'ricco di riserve di petrolio e gas e di materie prime come minerale di ferro, carbone e bauxite. Inoltre, il suo clima e vaste aree di terra fertile si presta favorevolmente per l'agricoltura. l'economia Nigeria ha beneficiato di prezzi delle materie prime forte, si stima che sono cresciuti del 7,4% nel 2010 e si prevede che crescerà del 7,4% nel 2011. [6] L'attesissimo elezioni presidenziali nigeriane può essere visto da molti come una misura della sui progressi della nazione e la stabilità, nonostante gli scontri e disordini corsa verso le elezioni. Le nostre fonti locali rimangono fiduciosi circa le elezioni generali e non aspettarsi alcuna deragliamento evento significativo. Condividiamo questo sentimento per la maggior parte, vista l'attuale contesto economico positivo, alimentata dai prezzi elevati del petrolio, così come più tangibile riforme nel paese. Inoltre, le banche in Nigeria sono particolarmente interessanti. A nostro avviso, il recente piano di salvataggio delle banche il governo ha reso gli stock di banca nazione a buon mercato, creando delle opportunità di investimento molto interessante.
Vedo anche un grande potenziale in mercati come il Ghana e Kenya. Ghana è stato il sub-sahariana primo paese in Africa coloniale di ottenere l'indipendenza. Sebbene subì un lungo periodo di governo militare, una nuova costituzione e politica multi-party sono stati introdotti nel 1992. Attualmente, il Ghana è considerato da molti come una delle democrazie più stabili politicamente nell'Africa sub-sahariana. Siamo entusiasti delle prospettive per i relativi settori di consumo in questo mercato, data la sua giovane e dinamica di popolazione relativamente di più di 20 milioni di euro. [7] Il paese è anche ricco di risorse naturali come petrolio e oro. La produzione di petrolio nel Giubileo campo offshore sono iniziate nel dicembre 2010 e rischia di rendere un contributo significativo alla crescita economica del paese per il futuro. Naturalmente, gli investimenti relativi a infrastrutture è anche probabile che richiedono un finanziamento, quindi stiamo guardando da vicino il settore finanziario.
L'economia del Kenya sembra stia facendo bene in questo momento. La violenza post-elettorale alla fine del 2007 e all'inizio del 2008 ha preso molti di sorpresa, ma è culminata nella costituzione di un governo di coalizione e l'adozione di una nuova costituzione nel 2010, creando una solida base per la futura stabilità e crescita. posizione del Kenya, sulla costa orientale dell'Africa, consente di agire come un hub per i flussi commerciali e gli investimenti da est verso il resto del continente. Le esportazioni, soprattutto di tè e prodotti orticoli, hanno una forte ripresa, e il settore del turismo è anche vedere un forte rimbalzo, sotto forma di stranieri in entrata.
Ci sono sfide anche molti ad investire in Africa. Nel mio prossimo post, vorrei discutere di questi ulteriori così come la mia visione generale sulla regione. fonte
[1] Fonte: Il ciclo di Report Super, Standard Chartered Bank, a partire dal 15 novembre 2010
[2] Fonte: McKinsey & Company, Asia dovrebbe comprare intoAfrica di crescita, a partire dal 12 agosto 2010
[3] Fonte: Banca Mondiale, Storie caratteristiche: finanziamenti a tassi agevolati chiave per sbloccare gli AGRICOLTUR Africa e, a partire dal 29 gennaio 2011
[4] Fonte: Divisione Statistica delle Nazioni Unite, Dipartimento per gli affari sociali e economiche, le prospettive popolazione mondiale: il 2008 Revisione
[5] Fonte: Banca Mondiale, dal 2009
[6] Fonte: FMI, WEO, come di Ottobre 2010
[7] Fonte: World Bank, World Development Indicatore, a partire dal 2009