La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

venerdì 29 aprile 2011

L'A.D. (inglese) del PICCOLO mercato italiano spiega il perchè.....


Chi critica Borsa Italiana non ha motivo di farlo....è solo un'immagine distorta. BORSA ITALIANA non è cristallizzata!

Lo stesso numero di imprese quotate da 12 anni a questa parte potrebbe far sembrare che il mercato italiano delle società quotate non cresca..."ma non è così" spiega Raffaele Jerusalmi in un'audizione alla camera dei Deputati..."anzi i numeri ci confortano". Ora senza addentrarci nei numeri esplicati dall'A.D.che come si può supporre tendono a dimostrare che Borsa Italiana è "comunque" in crescita o ben piantata, il motivo di fondo resta sempre quello: Le aziende Italiane "in maggioranza medio-piccole" hanno la
sindrome dello scetticismo nei confronti della Borsa nostrana. Molte altre stanno pensando sempre più di frequente di quotarsi non a Milano, ma in altre Borse estere come Hong Kong, Shanghai, Francoforte, etc.”.
Allora mi son chiesto: perchè in Italia succede questo? Premetto che il listino di borsa italiana ha molti titoli finanziari e quindi dopo il tracollo di Lehman Brothers la sproporzione tra industriali e finanziari, da qualche tempo ha pesato in una maniera piuttosto notevole. Negli ultimi 10 anni passiamo da una capitalizzazione da 800 miliardi, fino a dimezzarsi arrivando ai nostri giorni. Cos'è mancanza di fiducia nella Borsa Italiana, o piuttosto che il tessuto industriale italiano, fatto di piccole (a volte piccolissime) aziende sono più propense ad amministrarsi (diciamo così) all'antica, con si un occhio al progresso, ma i conti ben stretti (come si dice in gergo).

Il tema della Borsa è un tema importante, se consideriamo la borsa un’infrastruttura rilevante per lo sviluppo del Paese! Nel mezzo però c’è la vicenda del rapporto con la City, forse mal digerito da molti, perchè condizionato senza riserve.

Ha un bel daffare Jerusalmi a snocciolare numeri ma la sostanza non cambia. In Italia le aziende sanno benissimo come cavarsela anche in tempi di crisi, solo se fossero un pò più aiutate dalla burocrazia/stato come ha recentemente sottolineato anche il nostro Ministro dell'Economia.
image - Borsa finanza trading.it