La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

sabato 19 febbraio 2011

CACAO sugli scudi ….embargo politico in Costa d'Avorio!


Il prezzo del cacao sta prendendo il volo, sia a causa della speculazione ( mio post SPECULAZIONE... il CACAO comprato dall'Europa ) sia per l'embargo che il legittimo presidente ivoriano Alassane Ouattara sta attuando contro il predecessore che non vuol lasciare le redini del paese. Eh si...in Africa succede anche questo. Infatti circa sei milioni di cittadini ivoriani basano la loro sopravvivenza proprio sulla produzione del cacao. L'anno scorso la Russia ne ha importato 1,2 milioni di tonnellate, circa il 40% della fornitura globale, secondo l'Organizzazione internazionale del cacao (ICCO). Ma mentre l'economia della Costa d'Avorio continua ad essere colpita dalla turbolenza politica, le misure mirate per aggiustare i debiti finanziari richiederà un lungo e delicato equilibrio onde evitare disagi maggiori per gli agricoltori più vulnerabili per questa commodity.

-Accenno politico.
Il perché dell'embargo:
Nelle elezioni presidenziali tenutesi alla fine del 2010, dopo aver vinto al primo turno, Gbagbo è risultato sconfitto al ballottaggio contro Alassane Ouattara (45,9% contro il 54,1% del suo avversario) ma non ha mai riconosciuto questo esito. Con l'appoggio del Consiglio Costituzionale, organismo strettamente legato alla presidenza, è stato infatti ratificato un altro risultato con il quale, per l'annullamento di 7 sezioni elettorali del nord, corrispondenti al 13% degli aventi diritto al voto, Gbagbo è risultato vincente con il 51,45% dei consensi. La comunità internazionale invece, ha pressoché unanimemente riconosciuto la legittimità dell'elezione di Ouattara contestando le resistenze di Gbagbo che non cede nè alle rivendicazioni interne né alle pressioni esterne, alimentando un clima di tensione.

Legenda:
-Il cacao è una pianta i cui semi vengono utilizzati per la produzione del cioccolato e del burro di cacao, oltre che essere utilizzato nella cosmesi. I maggiori produttori di cacao sono la Costa d'Avorio, il Brasile, il Ghana e la Nigeria. Uno dei mercati per eccellenza dove si tratta il cacao è il Liffe di Londra. L'International Cocoa Organization (ICCO) definisce un indicatore giornaliero di riferimento che viene calcolato come media di alcuni futures scambiati sia a Londra che a New York. I prezzi del burro di cacao e della polvere di cacao vengono calcolati applicando un coefficiente al prezzo dei semi di questa pianta.

Credo che ora come ora i futures su questa Commodity siano da tener d'occhio, visto la performance di quest'ultimo periodo.