La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

martedì 28 dicembre 2010

Volatilità a Wall Street.!!

Martedì di grande volatilità tra le principali borse degli Stati Uniti. Seduta inaugurata all'insegna dell'ottimismo, potenziato dall'annuncio che per i dettaglianti queste erano state le migliori vendite di Natale degli ultimi cinque anni, mitigato poi da due dati successivi (l'Indice della fiducia dei consumatori e l'HPI "S&P/Case-Shiller US National Home Price Index Composite-20", che hanno fatto passare in secondo piano le buone notizie. In effetti, il repentino deterioramento in questo mese della fiducia tra le famiglie e il calo in ottobre dei prezzi delle case negli Stati Uniti, (segno che il mercato immobiliare resta un anello molto debole), hanno causato il rallentamento dei mercati dall'altra parte dell'Atlantico. A fine sessione però si sono avvicinati di più ai guadagni i titoli legati alle materie prime, spinti dal rialzo dai titoli energetici e dei metalli. Anche il Down ed il Nasdaq in territorio positivo, quest'ultimo sostenuto da titoli come Google, Oracle e Amgen.