La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

giovedì 23 dicembre 2010

La CINA si compra pezzi d'EUROPA.

La Cina sembra interessata ad acquistare anche il debito del Portogallo. Così come ha già fatto in parte con la Spagna, e poco tempo fa dimostrando il suo interesse per il debito greco, il paese asiatico ha deciso di dare una mano a quei paesi europei che navigano in cattive acque. Secondo delle indiscrezioni, il governo di Pechino potrebbe intervenire nelle emissioni di bond portoghesi già del primo trimestre del 2011,
rafforzando l'ipotesi di un suo impegno concreto nell'appoggiare Unione Europea e fondo monetario nel salvataggio dei paesi periferici più deboli. A detta di alcuni economisti però, il sollievo dato da questa boa di salvataggio dovrebbe essere affiancato ad una buona dose di prudenza. La manovra di Pechino non può infatti essere considerata fine a sè stessa, ma andrebbe inserita in un’ottica più vasta. Credo si tratti più che altro di un intervento mirato a salvaguardare il proprio export in occidente, con un'occhio ad investimenti diversificati dopo il timore non tanto velato sul debito degli USA. Certi editoriali di testate estere come il Daily Telegraph pronosticano un quasi sicuro "sorpasso" della Cina come potere d'acquisto rispetto agli USA, che a detta di esperti, di questo passo, nel 2020 in termine di servizi erogati, Pechino rappresenterà il 24% dell'offerta mondiale contro il 14,8% degli Stati Uniti. Una cosa è sicura...ed è che il gigante asiatico non sta a guardare, e mette le basi per una quasi sicura variazione dell'equilibrio nei mercati mondiali. (source Ticinolive).