La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

mercoledì 24 novembre 2010

Portogallo in allerta.....??

Oggi in Portogallo ci sarà uno SCIOPERO NAZIONALE di protesta che si preannuncia massiccio, contro i tagli previsti dal governo per l'aggiustamento dei conti statali. L'anno scorso il paese dei lusitani, presentava un disavanzo pubblico che raggiungeva il quarto posto nella graduatoria di rischio della comunità europea, dietro Grecia ed Irlanda e Spagna. C'è da dire però, che....
relativamente al bilancio del vecchio continente, il Portogallo conta in proporzione per un piccolo 2%, ma un eventuale salvataggio porterebbe una pressione psicologica sulla Spagna per la quale un default sarebbe veramente un fatto catastrofico per la zona euro. Analisti di Capital Economist su un possibile avverarsi del rischio spagnolo, lo hanno descritto con probabilità relativamente basse, ma qualora si dovesse verificare, il suo costo sarebbe altamente devastante. Tornando al Portogallo, gli ultimi dati finanziari mostrano un acuirsi del suo debito, a causa della spesa per servizi pubblici che è aumentata del 2,8% nei primi dieci mesi di quest'anno, rispetto allo stesso periodo del 2009. Il tasso d'interesse delle obbligazioni portoghesi a 10 anni, è salito al 6,9 % rispetto a ieri, dal 6,8 per cento del giorno precedente. Agli inizi di novembre s'era avvicinato molto a record del 7%. Fin dal piano di salvataggio della Grecia, il Portogallo era considerato un probabile candidato al default economico, sempre a causa di un debito pubblico ormai fuori controllo.