La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

sabato 6 novembre 2010

DAX...Occhiata al grafico dopo il Quantitative Easing americano.

Giovedì 4 Novembre le borse di tutto il mondo hanno reagito con rallyes positivi, dopo l'annuncio da parte della FED di un nuovo QE atto ad iniettare un nuovo flusso di liquidità. Il DAX tedesco non è stato da meno, aprendo al rialzo con un forte GAP dal tono euforico che per tutto il giorno s'è mantenuto in UP-TREND fino a raggiungere un massimo a 6757 punti, per poi scendere leggermente a fine giornata. Venerdì altra apertura dell'indice in UP-Gap ma subito ricoperto, scendendo addirittura in rosso fino alle 13,30, orario in cui dagli Usa arrivavano dei buoni dati dall'indice Nonfarm Payrolls, riuscendo a risalire per chiudere a fine ottava a quota 6754 punti. Ora...guardando il grafico settimanale (a mio avviso) qualche perplessità sorge spontanea. La mia convinzione di fondo è che come minimo questa euforia (nel breve) dovrà rientrare almeno fino alla chiusura del GAP, per poi assestarsi verso i 6600 - 6630 punti.