La mia foto

Dopo tanto lavoro, finalmente posso dedicarmi a quello che da sempre avrei voluto fare. Tuffarmi nel mondo della finanza, dell'economia e del trading. Lo studio è quello che più mi gratifica, dopo che la vita m'aveva portato verso altri lidi. Il mio impegno è costante e grazie ad internet sto cercando di carpire metodi consoni a questa mia nuova attività.

chart

chart

Calendario Economico fornito da Forex Pros - Il Portale di Trading sul Forex.

lunedì 16 agosto 2010

Manipolazioni cinesi.


Il congresso americano si dovrà occupare della manipolazione cinese in termini di valuta. Il Renminbi (Yuan), è sceso ultimamente per cinque giorni consecutivi e quota al di sotto del livello in cui era, quando la Cina aveva annunciato la fine della PEG a giugno di quest'anno. Il renmimbi(yuan) è sceso con un passo più veloce la scorsa settimana, che nella performance di due anni fa. Ora infatti è l'1.8% inferiore, contro un paniere di valute rispetto a giugno, quando si pensava che Pechino annunciando la fine della sua quotazione fissa rispetto al dollaro, avesse intrappreso la strada anche se pilotata della liberalizzazione del protezionismo valutario. Gli economisti occidentali avevano visto la liberalizzazione dello yuan, come un segno che la Cina avesse intenzione di abbandonare la propria politica mercantilista, con una mossa passo passo verso una moneta fluttuante, con la conseguenza previsionale di un aumento del valore della propria valuta. Invece.....importanti economisti descrivono questo comportamento della Cina come una preoccupazione non da poco. Pechino ha deciso di tenere debole la sua moneta in previsione di aggravamento dell'economia americana e per un non tanto nascosto surplus commerciale interno, che ha raggiunto il picco più alto da 18 mesi a questa parte.